Conciliazioni e gestione controversie

Con gli operatori di telefonia, energia e pay-tv va tutto bene, finché non abbiamo necessità di risolvere una problematica. A quel punto spesso cadiamo in un baratro fatto di telefonate ai call center con frequenti cadute della comunicazione, difficoltà a parlare con un operatore e scambi infiniti di e-mail o pec. Spesso senza riuscire ad arrivare ad una soluzione.

Ogni giorno clienti sia privati che aziende, si rivolgono a noi per avere supporto a fronte di contratti fraudolenti di sedicenti agenti, porta a porta e call center che hanno promesso le migliori tariffe, poi smentite dalla prima fattura dell’operatore. Venditori che, a quel punto, si trasformano nel proverbiale “uccel di bosco” e si rendono irreperibili.

Quotidianamente aiutiamo i clienti a gestire problematiche di qualsiasi tipo quali ad esempio:

TELEFONIA E PAY TV

  • Addebiti per traffico in roaming europeo ed internazionale;
  • Addebiti per servizi a sovrapprezzo;
  • Addebiti per costi di chiusura non dovuti;
  • Attivazione di servizi non richiesti;
  • Sospensione o cessazione del servizio per motivi tecnici;
  • Ritardi in fase di portabilità del numero (fisso e mobile);
  • Ritardata attivazione del servizio richiesto;
  • Perdita del numero telefonico;
  • Restituzione del credito residuo;
  • Restituzione del deposito cauzionale;
  • Errato o omesso inserimento dei dati negli elenchi pubblici;
  • Spese relative al recesso o al trasferimento dell’utenza ad altro operatore;
  • Omessa o ritardata cessazione del servizio a seguito di disdetta o recesso;
ENERGIA LUCE E GAS
  • Contratti non richiesti e mancato rispetto Codice di Condotta Commerciale dell’Autorità;
  • Conguagli e rettifiche;
  • Rateizzazioni, rimborsi e pagamenti;
  • Scarsa informazione su prezzi e offerte commerciali;
  • Mancato o ritardato invio delle bollette;
  • Scarsa informazione su recesso – cessazione della fornitura;
  • Ritardi per Cambio di fornitore e attivazione nuova fornitura;
  • Errori di lettura dei consumi;
  • Doppie fatturazioni;
  • Ritardi per Allacciamenti e lavori.
I nostro consulenti sono, infatti, specializzati nella gestione di contenziosi nei campi di telefonia ed energia e, grazie all’esperienza maturata, sanno esattamente quali sono le voci da analizzare e contestare per massimizzare rimborsi, storni e indennizzi.
Offriamo la garanzia del risultato essendo retribuiti in misura proporzionale rispetto a quanto ti faremo ottenere e possiamo affrontare anche problematiche pregresse (fino a cinque anni indietro).
Se ti ritrovi in qualcuna di queste o altre problematiche, contattaci utilizzando il form qui sotto. I nostri consulenti e i nostri legali potranno supportarti nella risoluzione del contenzioso.
NOVITÀ: RIMBORSO DELLE ADDIZIONALI PROVINCIALI
Recentemente la Corte di Cassazione (con sentenze n. 27099/2019 e n. 27101/2019 del 23/10/2019), ha dichiarato l’inapplicabilità delle norme istitutive dell’addizionale provinciale sull’accisa sull’energia elettrica (abrogata nel 2012) in quanto incompatibili con la normativa comunitaria (Direttiva 2008/118/CE).
La nostra società propone un apposito servizio, tramite avvocato tributarista di fiducia, per permettere alle aziende di bloccare i termini di prescrizione ed ottenere il rimborso di quanto indebitamente versato nel biennio 2010/2011 (circa 10 € per ogni Mwh consumato nel biennio, fino a un massimo di 50.000 €).
Contattaci senza impegno per verificare se anche la tua azienda ha diritto ad ottenere tale rimborso e calcolare a quanto ammonta il tuo credito.