APP per Studi Professionali e Consulenti

Nel 2017 inizia la RIVOLUZIONE DIGITALE per il mondo dei Professionisti e Studi Professionali

Già da anni c’è stato il sorpasso della connessione in mobilità rispetto a quella da desktop.

In poche parole, ciò vuol dire che oggi è maggiore il numero di persone che si collegano al web con i device mobili – smartphone e tablet – rispetto ai classici computer fissi. Il trend per i prossimi anni vede una crescita della connessione in mobilità esponenziale e l’utilizzo di tecnologie mobili con circa +30% annuo. Delle tecnologie mobili l’APP è sicuramente la regina, lo strumento più intelligente, facile da utilizzare e adesso anche molto economico grazie a Creare un’APP.

Perché Creare un’APP per lo Studio Professionale?

Partiamo da 3 esigenze di ogni Studi

  • fidelizzazione: mantenere un rapporto costante con i clienti fornendo informazioni e servizi;
  • gestione della clientela: fornire servizi personalizzati per i propri clienti, quali invio di documentazione, scadenze, scambio file, informazioni;
  • sviluppo di nuovo business: far conoscere la propria attività e competenze, la propria esperienza, l’organizzazione di Studio, sedi e collaboratori.

Tutto questo, grazie a Creare un’APP si può realizzare

Cosa si può fare con un’APP per Professionisti

L’APP per professionisti permette allo Studio di creare e mantenere un rapporto diretto e costante con i propri clienti e con i prospect, mediante:

  • articoli di approfondimento e news dello Studio;
  • video;
  • vademecum, estratti di pubblicazioni dello Studio, self publishing, articoli, in formati ebook, pdf, jpg;
  • documentazione inviata tramite l’area riservata dedicata a ciascun cliente;
  • notifiche push con cui comunicare scadenze, eventi, corsi, informazioni;
  • altri servizi dedicati.

Perché un’APP non è un duplicato del sito Internet di Studio

Partiamo da una premessa: distinguiamo l’APP nativa dalla web APP. La prima è un software che va installato sul device mobile, la seconda è un sito web in versione lite. La web APP è di fatto un sito in versione semplificata per girare sul mobile, con un’icona posizionata sul nostro device mobile; questa sì, per molti aspetti, può rappresentare un duplicato del sito Internet dello Studio. Noi invece stiamo parlando di un’APP nativa, cioè un software che viene installato sugli smartphone e tablet degli utenti, dopo averlo scaricato dagli appositi Store on line (Apple Store per il mondo IOS e Google Play per il mondo Android). Questa APP funziona anche off line, quindi in carenza di connessione Internet, in quanto i contenuti caricati su di essa sono sull’App e non fruibili solo on line. In secondo luogo, questa APP permette l’invio di notifiche push agli utenti, il che vuol dire che si possono comunicare a tutti gli utenti dell’APP ogni evento nuovo, articolo, notizia su di essa caricata. Da questo momento saranno le informazioni a trovare l’utente e l’utente non dovrà più attivassi per informarsi. Non solo, si possono inviare comunicazioni mirate a ciascun utente all’interno della propria area riservata, instaurando così un canale privilegiato di comunicazione, per esempio notificandogli che è stato inserito un nuovo documento nella sua area riservata e che può andare a scaricarselo. Inoltre con l’APP si possono anche fornire molti servizi aggiuntivi non presenti sul sito di Studio.

Altra caratteristica unica è la possibilità di PRENOTARE un appuntamento con il professionista preferito (anche tra i tanti di uno Studio) per il giorno e l’ora più comodi direttamente dalla sezione specifica della APP. Nessun più collo di bottiglia per telefonare allo Studio e agenda che si riempie senza sforzi da parte del personale.

Un’APP sostituisce la newsletter di Studio

Attraverso un’APP per professionisti si potrà finalmente sostituire la vecchia newsletter di Studio, con grandi vantaggi, quali:

  • risparmio di tempo per lo Studio, che non deve più impaginare la newsletter;
  • risparmio di tempo per i clienti, che avranno la possibilità di filtrare i contenuti di interesse (per esempio io potrei essere interessato a ricevere dal mio studio commercialista solo le notizie in materia di “iva” e quindi potrò selezionare solo il flag “iva”, evitando di ricevere – come ora accade con le newsletter – molti contenuti inutili, con la conseguenza il più delle volte non leggo nulla e telefono allo studio per avere info;
  • maggior efficacia nella comunicazione, in quanto le notizie possono essere caricate in tempo reale e non secondo l’invio periodico della newsletter;
  • modernità: lo Studio dimostra di essere al passo con i tempi;
  • sviluppo di nuova clientela: mentre la newsletter può essere inviata solo ai clienti di cui si conosce la email, con un’APP chiunque l’abbia scaricata – anche i non ancora clienti – potrà ricevere notizie dallo Studio, cominciando ad apprezzarne l’efficienza.

Un’APP rientra nelle strategie di comunicazione dello Studio professionale

Sappiamo che la comunicazione oggi ha assunto un ruolo centrale nello sviluppo del business di Studio. All’interno delle strategie comunicative rientrano molteplici attività e strumenti, tra cui il sito Internet di Studio, la presenza sui social network, attività di formazione per i clienti, eventi e servizi dedicati. Tra quei strumenti un’APP assume un ruolo centrale, che avrà nei prossimi anni sempre maggior peso. Un’APP per lo Studio è lo strumento sinergico per definizione con il sito Internet e la presenza sui social network.

.Quali le caratteristiche dell’App per professionisti

Un’App per professionisti è estremamente:

  • semplice da utilizzare – per l’utente;
  • semplice da gestire– per lo Studio in totale autonomia mediante un backoffice intuitivo e completamente in Italiano;
  • economica – il costo, nella sua fase di lancio questi primi mesi, è davvero rivoluzionaria;
  • all’avanguardia tecnologicamente – dal momento che è sviluppata con una tecnologia innovativa che permette alla stessa di girare sulle piattaforme IOS (Apple) e Android, quindi basta svilupparne una sola (e non due come solitamente accade).

E-commerce su app o sito web. Quali vantaggi?

I vantaggi di un e-commerce su app

E-commerce su sito web ed app, integrazioni e differenze

Perchè è importante creare un e-commerce su app

Considerando l’importanza del crescente mercato dell’e-commerce, ogni azienda dovrebbe essere al passo con i tempi, sia se il suo negozio ha già un e-commerce su web e se non lo ha, magari perchè troppo costoso in termini di soldi e tempo. Creare un l’e-commerce  su app per dispositivi mobili  ha tanti vantaggi.

Naturalmente, puoi ancora utilizzare il tuo sito web per vendere, ma è chiaro che i tuoi clienti non hanno sempre il tempo di controllare i loro account sul tuo negozio online.

Fortunatamenteun’app mobile, è meno costosa, funziona molto più velocemente e può essere facilmente installata su entrambe le piattaforme Android e IOS.

La app mobile ti fornirà la possibilità di contattare i tuoi clienti e chattare con loro online. Immediatamente.

Ne trarrà sicuramente beneficio il tuo lavoro e il tuo business.

Il tuo negozio online non ha ancora creato un’applicazione per il commercio mobile? Full APP  è qui per aiutarti.

 Quali altri vantaggi otterrà la tua attività?

In primo luogo, pensa a quanto tempo ci vuole ai tuoi clienti per ordinare i tuoi prodotti online e a quanto tempo ci vuole a te per consegnarli.

E ora immaginiamo che creando un app mobile di e-commerce, puoi ridurre quel tempo.

Vuoi cogliere questa opportunità? Siamo sicuri, lo faresti. In questo modo, i tempi di elaborazione abbreviati attireranno più clienti, il che ti consentirà di ottenere maggiori profitti.

In secondo luogo, avendo un’altra tipologia di clienti (quelli che comprano su app), è possibile ottenere più richieste e domande sui prodotti.

E, ultimo ma non meno importante, l’e-commerce mobile ti fornirà numerosi vantaggi promuovendo la tua attività, le tue promozioni ed offerte.

Indubbiamente, sarà più facile aggiornare e mantenere il lavoro sull ‘applicazione mobile piuttosto che sul sito web.

Inoltre, tale processo richiederà meno costi.

Ma la cosa più importante è che sarai in grado di mantenere i tuoi clienti informati su tutti i nuovi prodotti, servizi e promozioni  inviando notifiche push costanti. 

 Sia che tu voglia crearti la tua app da solo, sia che tu voglia approfittare del servizio Impostazione app di CreareunAPP , potrai creare un app che si distingue dagli altri non solo con un bel design ma con un interfaccia semplice ed intuitivo, con tanti video e tutorial sulle sezioni.

Inoltre potrai utilizzare anche la chat online in caso di bisogno.

Full APP ti aiuterà a rendere i tuoi prodotti e servizi più vicini alle persone dandoti uno strumento formidabile per convincere le persone a “stare con la tua azienda e a diventare clienti abituali.

Per riassumere, ripetiamo ad alta voce che al giorno d’oggi la gente porta sempre con sé telefoni o iPhone, ed è per questo che un e-commerce sulla tua app faciliterà non solo le tue operazioni ma anche l’accesso dei clienti al tuo store.

Ricorda che il comfort dei tuoi clienti e la soddisfazione delle loro esigenze sono molto importanti perché in realtà ti pagano per i tuoi servizi e, in altre parole, creano entrate.

E se hai già un e-commerce ma vorresti approfittare dei vantaggi di una app potrai collegarlo facilmente alla  app.

5 buoni motivi per avere un e-commerce su app

Vendere online con una app

Realizzare un  e commerce su app

Collegare un e commerce ad una app

1- Fedeltà al marchio

L’app mobile mette il tuo marchio e i tuoi prodotti sempre in primo piano sul telefono dei tuoi clienti che lo vedranno ogni volta che usano il loro telefono.

Le app mobili sono come occhi virtuali, orecchie e braccia per gli acquirenti e questi strumenti sono con loro ovunque e sempre. Anche se i tuoi clienti non interagiscono direttamente con l’applicazione, vedranno la tua icona, quindi il tuo marchio mentre scorrono le liste delle app e quindi si ricorderanno della tua azienda. Se l’app mobile sta migliorando la vita dei tuoi utenti, questo aggiunge punti anche al tuo marchio.

I tuoi clienti potrebbero non utilizzare la tua app tutti i giorni, ma finché hanno installato l’app, vedono l’icona della tua app quasi ogni volta che usano il telefono.

Questo sottolinea l’importanza di avere un’icona di app che sia allo stesso tempo accattivante e riconoscibile. Ricorda quanto segue:
L’icona dovrebbe essere riconoscibile in diverse dimensioni e in contesti diversi.

I colori utilizzati e il design stesso devono essere coerenti con l’app e con tutti gli altri aspetti del tuo marchio.

Le app mobili sono un potente strumento per costruire e coltivare clienti fedeli.

Le grandi aziende hanno ottenuto vantaggi commerciali da un’app mobile. Oggi con la rivoluzione digitale tutti, anche le PMI e le partite iva possono avere la propria app a costi accessibili.

2- Coinvolgimento dei clienti

Le app mobili offrono maggiori opportunità di coinvolgimento rispetto ai normali siti web.

Pensa alle notifiche push: offrono ai tuoi clienti facile accesso alle tue promozioni, con un semplice tocco delle icone.

Tramite le notifiche si possono promuovere prodotti e servizi, offrendo sconti ed offerte speciali.

La notifica può portare i tuoi clienti direttamente su un prodotto presente nel tuo e-commerce spingendone la vendita, per esempio con un’offerta limitata nel tempo.

Le notifiche sono un ottimo mezzo per rimanere in contatto con i tuoi clienti ma vanno usate con cautela.

Un’app non è Facebook, quindi non dovresti sperare che i clienti usino la tua app ogni giorno. Ma dovresti desiderare che mantengano la tua app installata il più a lungo possibile. Non eliminare la tua app significa che i clienti trovano la tua app preziosa e utile, il che è fantastico. Significa anche che sono esposti al tuo marchio più a lungo, aumentando le possibilità di raggiungere lo stato di riconoscibilità.

Quindi, invece di inviare dettagli di un ‘offerta speciale a tutti i tuoi utenti, puoi inviarlo solo a determinati utenti che tramite la sezione argomenti, hanno dichiarato interesse per un servizio o prodotto specifico

Una volta installata la tua applicazione nello smartphone del tuo cliente, stai vincendo metà della battaglia. Le notifiche push mostrano una percentuale di apertura superiore del 50% e recapitano i messaggi in tempo reale.

Le aziende possono spingere le loro offerte di sconto e offerte promozionali agli utenti sotto forma di semplici messaggi ad esempio, “Piovono le vendite! 50% di sconto su tutto il magazzino “.

Gli utenti possono vedere tali messaggi senza nemmeno aprire la loro applicazione.

3- Facile accesso ai negozi di vendita al dettaglio

Le app mobili semplificano l’accesso al marchio e ai prodotti.

Gli sconti e le offerte sono a portata di clic dai consumatori

Rispetto ai siti web convenzionali, le applicazioni mobili offrono prestazioni più elevate e migliori esperienze all’ utente. Alla fine di tutto ciò, questa non è solo una differenza, ma in realtà è il fattore principale per decidere di creare un  e-commerce su app.

Le app mobili sono un fattore essenziale nella costruzione di una base di utenti fedeli.

I negozianti possono premiare gli utenti mobili tramite coupon e offerte solo per dispositivi mobili, che inducono ulteriormente gli utenti ad interagire con l’app di vendita al dettaglio.

il 67% degli acquirenti di dispositivi mobili utilizza le app solo delle loro marche preferite.

4- Acquisto di impulso e condivisione dei contenuti

Le app native, come quelle offerte dalla piattaforma CreareunAPP offrono un facile accesso a tutte le funzionalità integrate del dispositivo mobile come GPS, fotocamera, microfono, calendario, ecc.

Utilizzando la fotocamera del tuo smartphone il tuo Cliente può scattare foto dei prodotti e delle offerte del tuo marchio e condividerle rapidamente.

Inoltre il GPS può aiutarti a fornire la posizione e l’indirizzo del rivenditore più vicino dei tuoi prodotti.

5- Collegare la app  ad un ecommerce esistente

 

Molte aziende hanno già un e-commerce online.

La piattaforma CreareunAPP permette l’integrazione su app di e-commerce già esistenti.

Sulla tua app potrai collegare woo-commerce, oppure Magento, Prestashop, Shopify,Volusion.

Nella APP verranno visualizzati i prodotti, il carrello, e tutti i dati come se fossimo connessi al nostro sito web ma direttamente in APP. In questo modo puoi creare un nuovo canale di vendita, senza sforzo, con offerte dedicate e una comunicazione diretta, ma mai invasiva.

Come realizzare un e-commerce su app

Vendere online… è il sogno di tutti i commercianti… grazie a alla sezione specifica della piattaforma , oggi, SENZA BISOGNO DI AVERE UN SITO E-COMMERCE potrai vendere online i tuoi prodotti, i tuoi servizi o anche creare dei “saldi privati”

Un commerciante può avere bisogno di “integrare” le vendite in negozio e magari incentivarle proponendo ai possessori della sua APP prodotti sempre in “saldo” o con sconti particolari… per esempio un negozio di abbigliamento può offrire periodicamente ai propri clienti la vendita diretta di vestiti o accessori che andranno fuori moda (svuotare magazzino) a prezzi scontatissimi (merce in esubero)… I clienti non hanno bisogno del periodo dei saldi per fare affari e il negoziante incrementerà le vendite notevolmente.

Una straordinaria possibilità è quella di inserire degli “optional” in aggiunta al prodotto da acquistare.

Si possono anche creare degli “sconti” che verranno utilizzati dagli addetti in abbinata per esempio ai coupon

Potrai decidere di creartelo da solo a prezzi rivoluzionari, (la vera rivoluzione digitale è offrire a tutti la tecnologia che pirma era solo a vantaggio delle grandi aziende), oppure chiedere a noi di impostarti il tuo ecommerce.

Perché i ristoranti hanno bisogno di una app?

App per ristoranti come strumento di fidelizzazione dei clienti.

Quali sono le esigenze di un ristorante che una app può risolvere?

Come aumentare il fatturato di un ristorante con una app?

Strategie di marketing per ristoranti da utilizzare con una app

Premessa

 Il numero di ristoranti che hanno una propria app aumenta di giorno in giorno.

Una vasta gamma di persone utilizza le app del proprio ristorante preferito per ordinare a domicilio, effettuare una prenotazione di un tavolo e ottenere uno sconto in quanto cliente fidelizzato.

In questo post vediamo insieme come un ristorante può incrementare il proprio business attraverso una app e quali strategie di marketing può utilizzare attraverso 8 passaggi.

  1.Prenotazioni attraverso la tua app ristorante

 Le prenotazioni sono un problema per tutte le persone coinvolte: per i clienti, che devono sperare che qualcuno risponda alla chiamata; per i proprietari di ristoranti che devono accertarsi di avere qualcuno a disposizione per rispondere alle chiamate.

Questa persona non deve solo sapere come gestire le prenotazioni, ad esempio ottenendo tutte le informazioni personali rilevanti, ma anche quando chiamare per confermare una prenotazione e gestire la lista d’attesa.

Un’ottima app mobile può offrire l’opportunità di prenotare un tavolo ai clienti senza nemmeno entrare nel ristorante o telefonargli, ed avendo sempre a disposizione il menu del ristorante.

Le prenotazioni sono un problema anche per il “no show” spesso gestito solo telefonicamente.

E anche se la funzione di prenotazione online di un’app mobile non è così diversa sul tuo sito web, offre un vantaggio unico: le notifiche push, utilizzabili anche per gestire la lista d’attesa e il problema del “no show”.

Infatti, un ristorante può utilizzare le notifiche push per confermare le prenotazioni online, invece di chiedere a qualcuno di chiamare ogni cliente. Puoi usare la notifica push non solo per ricordare loro la prenotazione, ma anche per chiedere di cancellare la prenotazione se non possono più venire. Se il tuo sistema di prenotazione online può anche elaborare le cancellazioni, inserisci un link diretto direttamente al sistema oppure puoi utilizzare il modulo inbox per attivare una chat privata.

prenotazione tavoli in app

  2. Le notifiche push

 

Le notifiche push non solo hanno una percentuale di visualizzazione e di click-through superiori rispetto alle e-mail, ma hanno anche un impatto significativo sul coinvolgimento e sui tassi di fidelizzazione.
Le app per dispositivi mobili che utilizzano le notifiche push hanno una percentuale di apertura dell’app superiore del 26%, oltre a tassi di ritenzione del 92% più elevati.

Tuttavia, ciò dipende dall’applicazione della strategia di notifica push corretta – idealmente non più di una notifica push alla settimana, ma più di una volta al mese. L’invio di troppe, o troppo poche notifiche riduce immediatamente i benefici di seguito delineati.

Le notifiche push funzionano perché:

  • Le persone hanno i loro dispositivi mobili con loro la maggior parte della giornata.
  • Evitano la schermata di blocco, quindi le persone possono vederle senza dover avviare la app
  • Funzionano anche ad app spenta
  • Sono, per loro natura, brevi e possono essere digerite più facilmente di un messaggio di posta elettronica.
  • Riportano ad una sezione specifica della app o ad un link esterno.

L’ efficacia del marketing dipende dal fatto di essere in grado di consegnare il messaggio giusto al pubblico giusto nel posto giusto e al momento giusto. Ma con le notifiche push è sufficiente concentrarsi sul messaggio, sul luogo e sul tempo. Aggiungendo il targeting per geolocalizzazione alla tua strategia di notifica push, sei in grado di occuparti del luogo assicurando che le notifiche altamente mirate vengano inviate agli utenti solo quando sono geograficamente vicini al tuo ristorante.

notifiche push geologalizzate

Un’applicazione mobile, con opzioni come le notifiche Push, può aiutarti a tenere i clienti informati sulle tue ultime offerte allettanti e, quindi, aiutarti a ricevere più ordini.

3. Il valore della lealtà

È raro visitare un’azienda e non ricevere la carta fedeltà, o essere incoraggiati a iscriversi al loro programma di fidelizzazione. Anche se le aziende non sono così stupide da credere che i programmi di fidelizzazione ispirino fiera lealtà e devozione, sanno che essi danno ai clienti un incentivo per continuare a sostenerli. E la maggior parte dei clienti accetta i programmi di fidelizzazione, purché:

  • non comportino una registrazione complicata e dispendiosa in termini di tempo
  • il cliente non debba lasciare spazio nel portafoglio o nella borsa per l’ennesima carta fedeltà.

Un’app mobile per il tuo ristorante elimina entrambi questi fastidi. La registrazione può ora essere effettuata nell’app, con la sola raccolta delle informazioni necessarie; non più di questo.

Inoltre, l’app raccoglie punti o registra visite, eliminando la necessità di una scheda che deve essere strisciata, timbrata o punzonata ogni volta.

Un’app mobile del ristorante rimarrà sempre sullo schermo mobile del cliente, che manterrà il ricordo della tua app. In questo modo, un’applicazione mobile aumenterà la consapevolezza del tuo brand e le probabilità che visitino la tua app.

Nel mondo degli affari ti viene detto di “conoscere il tuo cliente” e questo si estende alla comprensione del loro comportamento. Quindi, se i tuoi clienti usano gli smartphone come dispositivo principale, perché non dovresti usarli tu?

Con un programma di fidelizzazione digitale, puoi eseguire numerose campagne di fidelizzazione contemporaneamente: distinguendo tra una visita a pranzo e una cena.

Potresti persino usarlo per incentivare i clienti che siedono sempre al tuo bar per consumare un pasto, oppure per spingere i clienti che vengono regolarmente a pranzo per farli ritornare anche a cena.

I programmi di fidelizzazione sono uno dei primi tre motivatori per i clienti a spendere di più, e la tua app mobile è il modo più semplice per offrire ai tuoi clienti un programma di fidelizzazione conveniente. E con un po’ ‘di pianificazione, puoi persino utilizzare differenti programmi fedeltà per segmentare i tuoi clienti ad esempio, attraverso i coupon di benvenuto.

coupon scaricalibile in app

4. Potenzia il tuo brand

Una parte fondamentale di tutte le strategie di marketing è la consapevolezza del marchio, con l’obiettivo per molti di raggiungere la massima considerazione. Ma con così tanti marchi concorrenti e gli enormi budget di marketing delle grandi catene di ristorazione, la consapevolezza del marchio non è facilmente ottenibile dalle piccole imprese. E per i ristoranti questo è ancora più complicato.

Certo è possibile generare un po’ di buzz e copertura attraverso un servizio eccellente, cibo favoloso e arredamento abbagliante, ma senza qualcosa che promuove il richiamo, sei solo un ristorante senza nome che qualcuno ha raccomandato.

Avere un sito Web, una presenza sui social media e l’utilizzo del marketing a pagamento è di grande aiuto, ma i clienti devono essere esposti a un marchio almeno 10 volte prima che la consapevolezza del marchio e il richiamo diventino quasi automatici.

Ovviamente, avere la tua app mobile è uno dei modi più semplici per esporre i clienti al tuo brand almeno una volta al giorno.
I tuoi clienti potrebbero non utilizzare la tua app tutti i giorni, ma finché hanno installato l’app, vedono l’icona della tua app quasi ogni volta che usano il telefono.

Questo sottolinea l’importanza di avere un’icona di app che sia allo stesso tempo accattivante e riconoscibile. Ricorda quanto segue:
L’icona dovrebbe essere riconoscibile in diverse dimensioni e in contesti diversi.

I colori utilizzati e il design stesso devono essere coerenti con l’app e con tutti gli altri aspetti del tuo marchio.

Un’app ristorante non è Facebook, quindi non dovresti sperare che i clienti usino la tua app ogni giorno. Ma dovresti desiderare che mantengano la tua app installata il più a lungo possibile. Non eliminare la tua app significa che i clienti trovano la tua app preziosa e utile, il che è fantastico. Significa anche che sono esposti al tuo marchio più a lungo, aumentando le possibilità di raggiungere lo stato di riconoscibilità.

Quindi, invece di inviare dettagli di un pranzo speciale a tutti i tuoi utenti, puoi inviarlo solo agli utenti che passano tra i 100 ei 200 metri del tuo ristorante tra le 11:00 e le 14:00.

5. Ordini di take-out più intelligenti

Il concetto di take-out o takeaway risale all’antichità, con venditori ambulanti di strada e di mercato comuni nell’antica Grecia e a Roma. I ristoranti moderni continuano a beneficiare dell’offerta di take-out e non stiamo parlando solo di McDonald’s e del negozio di fish and chips. Mentre non tutti i ristoranti offrono take-out, non c’è niente di sbagliato in ristoranti casual e familiari che offrono take-out. Tranne quando l’ordine finisce per essere sbagliato perché non puoi capire cosa dice la persona che chiama per l’ordine.

I ristoranti che offrono un menu take-out dovrebbero sfruttare l’opportunità di avere la propria app mobile perché, secondo una ricerca internazionale sul settore il 73% dei proprietari di ristoranti da asporto concordano sul fatto che i telefoni impegnati nelle ore di punta sono un problema significativo per il business e il 63% dei consumatori interrogati per strada aveva, a un certo punto, chiamato un ristorante da asporto e aveva sperimentato i toni impegnati e non ha poi richiamato. Infine Il 34% delle volte, quando hanno chiamato le aziende da asporto durante le ore di punta da venerdì a domenica, la linea telefonica non era attiva.

Una app per dispositivi mobili ben congegnata non solo consente ai clienti di prenotare un tavolo elettronicamente, ma consente anche di ordinare e pagare un pasto da portare via elettronicamente.
E mentre servizi di consegna di terze parti come Just-Eat, UberEat, Deliveroo soddisfano la stessa funzione, ma possono influire sul profitto, sul marchio e sull’esperienza complessiva del cliente, la tua app ristorante, rimane solo tua, potenziando il tuo brand e lasciando intatto il tuo profitto.

6. Migliore elaborazione dei pagamenti

A che serve consentire ai clienti di effettuare ordini di cibo tramite la tua app se non possono pagare anche attraverso la app? Stiamo parlando di ordini da portare via. Se il tuo ristorante è piuttosto affollato, l’ultima cosa che vuoi fare è ingombrare la tua cassa con i clienti che attendono di pagare. Effettuare il pagamento attraverso la app ha differenti vantaggi:

  • Elimina il rischio che i clienti ordinino e quindi non raccolgano mai
  • Garantisce che quando i clienti arrivano per prendere quanto ordinato entrano ed escono in pochi secondi, riducendo la frustrazione da parte loro e mantenendo la tua area cassa pulita.
  • Elimina la necessità di verificare se un ordine in fase di raccolta è già stato pagato.

I vantaggi del servizio clienti di avere un’app mobile non sono limitati solo a ciò che il cliente può fare tramite la app. Razionalizzare il modo in cui i clienti interagiscono con il tuo ristorante riduce la quantità di risorse che devi allocare a determinate funzioni. Significa che queste risorse possono essere reindirizzate ad altre aree dell’azienda, a vantaggio sia tuo che dei tuoi clienti.

  7. Recensioni semplificate

Ci sono più di una manciata di siti Web e app per recensioni di ristoranti. Tuttavia, Tripadvisor la fa da padrone e puoi collegare direttamente Tripadvisor all’interno della tua app e fargli lasciare una recensione positiva quando sono ancora all’interno del tuo ristorante, magari offrendo poi il caffè

 

8. Distinguiti dai tuoi concorrenti

La maggior parte dei ristoranti che hanno una app sono grandi catene Come nel caso di molti nuovi strumenti di marketing, le aziende più grandi sono solitamente le prime a implementarle. Ma con le piattaforme per la creazione di app che rendono lo sviluppo più facile e più conveniente, le piccole imprese e i ristoranti non possono più ignorare i vantaggi di avere un’app mobile. Avviare la tua app mobile prima dei ai tuoi concorrenti locali può dare al tuo ristorante una spinta preziosa, sia in termini di visibilità che di business.

Essere parte della prima ondata ti permetterà di essere più evidente quando promuoverai la tua app, le caratteristiche e i vantaggi che offre ai clienti. Allo stesso tempo, tali caratteristiche e vantaggi saranno più interessanti per i nuovi clienti fino a quando sarai l’unico ristorante nella tua zona che li offre. E fintanto che il cibo, l’ambiente e il servizio sono eccezionali quanto le funzionalità della tua app mobile, questi nuovi clienti potrebbero trasformarsi in clienti a lungo termine. Ricorda, vuoi distinguerti per tutti i giusti motivi.

Avere un sito Web non significa che non hai bisogno di un’app mobile. Man mano che i consumatori passano a utilizzare i dispositivi mobili oltre i desktop, il tuo approccio al marketing digitale deve evolversi. E il tuo sito web rimane uno strumento importante per la scoperta, mentre la tua app mobile serve come un modo per comunicare in modo più efficace per i clienti con un interesse noto nel tuo ristorante.
Far crescere il tuo ristorante non significa solo attirare nuovi clienti, ma anche aumentare il supporto dei tuoi clienti esistenti. E come mostrato in questo articolo, un’app mobile offre a te e ai tuoi clienti molti più vantaggi di un semplice sito web o di una pagina Facebook.

Attraverso la tua app ristorante potrai attivare:

  •  coupon sconto
  •  carte fedeltà
  •  prenotazione tavoli
  • e-commerce (es. per ordini a domicilio)
  • collegamento a Tripadvisor e ai social network
  • menù del giorno e menu alla carta
  • database clienti
  • notifiche push geoprofilate (es. solo nel raggio di 2 km)
  • notifiche push per tipologia di clienti (es. solo vegani)
  • molto altro ancora